Astici Con Salsa Rosa

Secondo di pesce a base di astici

Ricetta

Fate bollire una grande pentola, 4 o 5 litri, di acqua salata.
Lavate e spazzolate l'astice vivo sotto l'acqua corrente e immergetelo a capofitto nell'acqua bollente. Non appena l'acqua riprende a bollire, riducete il fuoco e fate cuocere da quindici a diciotto minuti Lasciatelo intiepidire nell'acqua di cottura e poi sgocciolatelo.
Incidete la parte anteriore con un coltello appuntito.
Prendete l'astice per la coda e sollevatelo, in verticale, affinché l'acqua fuoriesca.
Procedete quindi a trinciare il crostaceo. Posatelo sul piano di lavoro con il dorso verso l'alto.
Infilate la lama di un coltello appuntito e affilato tra le due antenne all'astremità della testa.
Trinciate il crostaceo fino alla coda seguendo una linea mediana.
Preparate la salsa rosa: sbattete il tuorlo d'uovo.
Incorporate l'olio goccia a goccia, poi a filo continuo. Quando la maionese è consistente, incorporatevi il succo di limone, il whisky, il cognac, il ketchup e qualche goccia di salsa worcester.
Mescolate bene e poi lasciate in frigorifero.
Disponete le foglie di lattuga in una grande piatto, versate al centro gli astici e servite con la salsa rosa a parte. Vino consigliato: Cortese di Gavi.

Ingredienti per 4 persone

Questa ricetta è stata vista 273 volte, l'ultima volta giovedì 22 maggio alle 6:38.