Baccalà Alla Napoletana

Secondo di pesce a base di baccalà tipico di Napoli e della Campania

Ricetta

Raschiate la pelle del baccalà, quindi riducetelo a pezzetti di circa 4 cm di lato, eliminando tutte le lische. Sciacquateli e asciugateli bene.
Passate i pezzi di pesce nella farina, quindi friggeteli in abbondante olio; via via che saranno cotti, metteteli a sgocciolare su carta bianca da cucina.
Bruciacchiate la pelle dei peperoni, poi toglietela. Mondateli, lavateli e tagliateli a strisce.
Versate in un largo tegame l'olio usato per friggere, calcolandone 100 g (eventualmente, aggiungetene di fresco) e fatevi appassire dolcemente le cipolle, affettate.
Sbollentate, sbucciate, private dei semi e tagliate a dadini i pomodori, quindi uniteli alla cipolla.
Salate e cuocete finché i pomodori avranno perduto tutta l'acqua.
Unite allora i peperoni, una cucchiaiata di prezzemolo tritato e un peperoncino. Lasciateli ammorbidire, quindi unite i pezzi di baccalà fritto; coperchiate e cuocete a fiamma bassa per altri 10 minuti circa.

Ingredienti per 4 persone

Questa ricetta è stata vista 2381 volte, l'ultima volta giovedì 10 maggio alle 21:45.