Cardi Ripieni Alla Genovese

Contorno a base di cardi tipico di Genova e della Liguria

Ricetta

Eliminate le foglie esterne dure e rovinate a due cardi bianchi e spuntateli in modo da lasciare loro una lunghezza di 30 cm circa.
Staccate tutte le altre costole lasciando solamente il cuore centrale e ritagliate queste costole in pezzetti di circa 5 cm.
Eliminate anche i filamenti.
Passate le costole a pezzi in acqua acidulata con un po' di succo di limone.
Mettete in un tegame un po' di olio di oliva e unitevi i cardi ben risciacquati e asciugati.
Coprite il tegame e lasciate cuocere lentamente per circa un'ora, bagnando con acqua calda di tanto in tanto. Trascorsa un'ora di cottura, toglieteli con una schiumarola e posateli su un altro tegame con olio. Nel frattempo preparate la farcia: eliminate la parte legnosa ai due cuori di cardo tenuti da parte, tagliateli a fette sottilissime e lasciate cuocere a fuoco molto moderato in un recipiente con poco olio, sale e pepe, per circa trenta minuti.
Togliete dal fuoco e aggiungete ai cuori di cardo uno spicchio di aglio mondato e tritato, le uova sbattute, il latte cagliato ben scolato, il parmigiano grattugiato.
Assaggiate e, se necessario, salate.
Mescolate.
Ricoprite i cardi con la preparazione precedente, livellate la superficie con un coltello e cospargete di pangrattato e formaggio grattugiato.
Innaffiate con dell'olio.
Scaldate il forno.
Infornate e lasciate cuocere fino a che sulla superficie si sarà formato uno strato gratinato.
Servite caldo o freddo.

Ingredienti per 6 persone

Questa ricetta è stata vista 2482 volte, l'ultima volta giovedì 11 gennaio alle 19:12.