Luccio All'antica

Secondo di pesce a base di luccio

Ricetta

Se non siete molto abili nello sfilettare il luccio, fatevi preparare i filetti dal negoziante. Salateli e pepateli da entrambi i lati, adagiateli in un tegame con due cucchiai d'olio e cuoceteli a fuoco vivace. Terminata la cottura, toglieteli dal recipiente e teneteli da parte su un piatto al caldo.
Diluite il fondo di cottura con mezzo bicchiere di vino, aggiungete una cipolla tagliata a fettine sottili, mezzo spicchio d'aglio tritato e fate ridurre della metà.
Unite a poco a poco il burro lasciato ammorbidire e mescolate piuttosto velocemente per fare amalgamare il tutto. In ultimo diluite con alcuni cucchiai d'acqua tiepida e un po' di succo di limone, mescolate ancora e tenete in caldo a fiamma bassissima. In un altro tegame mettete la pancetta tagliata a cubetti e tenete sul fuoco fino a quando la parte grassa è diventata trasparente.
Adagiate i filetti di pesce nel recipiente della salsa al burro, unite la pancetta sgocciolata e continuate la cottura, mantenendo un leggero bollore, per circa 10-15 minuti.
Servite i filetti cosparsi di prezzemolo fresco finemente tritato. Vini di accompagnamento: Gavi DOC, Riviera Del Garda Bresciano Bianco DOC, Isonzo Riesling Italico DOC.

Ingredienti per 4 persone

Questa ricetta è stata vista 123 volte, l'ultima volta sabato 6 ottobre alle 13:29.