Mondeghili

Secondo di carne a base di vitello tipico di Milano e della Lombardia

Ricetta

La polpa di manzo, la pasta di salsiccia e la mortadella di fegato devono essere macinate.
Mondate e tritate l'aglio.
Fate ammorbidire la mollica di pane nel latte, poi strizzatela bene. In una terrina mettete la carne di manzo, la mortadella di fegato e la pasta di salsiccia, la mollica di pane, le uova, il parmigiano e l'aglio.
Insaporite con un pizzico di noce moscata grattugiata, sale e pepe e mescolate accuratamente per far amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Ricavate otto polpette e date loro una forma leggermente ovale.
Passate le polpette nel pangrattato e scuotetele leggermente per eliminarne l'eccesso. In una padella antiaderente fate scaldare un filo di olio o un po' di burro e rosolatevi i mondeghili girandoli delicatamente fino a quando hanno preso un bel colore dorato.
Servite immediatamente. I mondeghili sono una specialità milanese che, nella sua versione autentica, comporta anche l'utilizzo della verza. In questo caso scottate in acqua bollente salata otto foglie di versa, poi scolatele e asciugatele. Appiattitele con un batticarne e fasciate con esse i mondeghili già dorati.
Fissate le foglie con uno stuzzicadenti e trasferite i pacchettini in una padella. Irrorateli con poco vino bianco, mettete il coperchio e lasciate cuocere ancora per venti minuti, quindi servite. Vino consigliato: Nebbiolo d'Alba secco.

Ingredienti per 6 persone

Questa ricetta è stata vista 194 volte, l'ultima volta giovedì 1 febbraio alle 11:49.