Saccoccia Di Vitello Ripiena

Secondo di carne a base di vitello tipico di Alba e del Piemonte

Ricetta

Fatevi preparare la tasca dal macellaio: si tratta di una parte del vitello particolare, a forma triangolare e piatta. Il macellaio provvede a praticare un taglio all'interno per ricavare la saccoccia vera e propria.
Preparate il ripieno: tritate il prezzemolo, l'erba di S. Pietro, la menta, la maggiorana e il timo; unitelo alla polpa di maiale tritata e al salame cotto pure tritato; aggiungete il parmigiano grattugiato e il sale; amalgamate bene tutti gli ingredienti.
Introducete il ripieno nella saccoccia, poi gli spicchi d'aglio e le uova sode che distribuirete con criterio.
Cucite l'imboccatura della tasca coi filo da cucina e avvolgete il pezzo di carne in un telo bianco.
Legate pure il telo che in caso di rottura della tasca non lascerà fuoriuscire il ripieno e ponete il tutto in acqua calda e salata; lasciate bollire per circa due ore a fuoco moderato.
Servite la saccoccia fredda, a fette, guarnita di un'insalatina di cipollotti e ravanelli. Vino consigliato: Dolcetto d'Alba.

Ingredienti per 6 persone

Questa ricetta è stata vista 315 volte, l'ultima volta domenica 15 luglio alle 22:04.